venerdì 30 agosto 2013

Scandalo installazione condizionatori per le nuove normative europee

Fino a circa 12 anni fa per poter aprire un attività di vendita al dettaglio bisognava fare dei corsi per ottenere il Rec, corso che insegnava ai neofiti e cioè a chi non aveva mai avuto a che fare con il commercio le nozioni di base della vendita, poi vi è stata la liberalizzazione, per "aiutare" ed incentivare la concorrenza e l'incremento delle attività, quindi ogni persona, ad oggi può aprire un qualsiasi locale (escluso alimentari bar e ristorazione) semplicemente facendo una comunicazione d'apertura;
Detto ciò le nuove normative europee impongono agli installatori di impianti di condizionamento un patentino per la certificazione degli impianti, per il recupero dei gas e per poter "detrarre" dalle tasse il costo dell'impianto, fin qui tutto saggiamente giusto, se non che detto patentino ha creato un business pazzesco, un tecnico che come noi, effettua impianti di condizionamento da 15 anni, deve sostenere un corso (corso che dovremmo insegnare noi a loro), che anche se ciò potrebbe essere una verifica da parte delle autorità competenti, in materia di condizionamento, che in effetti si abbiano le conoscenze tecniche, ma perchè a costi esorbitanti e solo in alcune città? e non organizzato dai comuni?
Bello fare le leggi e lavarsene le mani.
Secondo noi l'esperienza sul campo di 15 anni è superiore ad un corso di 3 giorni.
Detto ciò il costo di questo patentino è di:
Udite, udite......da 900,00 a 1.500,00 Euro.................pagamento anticipato, senza spese di alloggio materiali e sostentamento, alle spese di corso vanno aggiunte le spese di esami.
Es. parte del corso Samsung;
Non alleghiamo tutta la documentazione perche sono più di 30 pagine;

Corso A
Durata: 1 giorno
Contenuti: Corso teorico di preparazione all’esame del Patentino Frigorista
Costo: 250 euro + iva
Modalità di pagamento: Bonifico Bancario intestato a ****** da effettuare entro e non oltre 5gg lavorativi prima dall’inizio del corso.
NB= Inviare il modulo d’iscrizione entro 7gg dalla data del corso.

Corso B
Durata: 2 giorni
Contenuti:
1° giorno - Corso teorico di preparazione all’esame del Patentino Frigorista
2° giorno – Corso pratico su macchine Samsung
Costo: 400 euro + iva (senza alloggio)
Modalità di pagamento: Bonifico Bancario intestato a ******** da effettuare entro e non oltre 5gg lavorativi prima dall’inizio del corso.
NB= Inviare il modulo d’iscrizione entro 7gg dalla data del corso.

I corsi verranno attivati solo al raggiungimento del numero minimo di 6 partecipanti

L’esame di certificazione, ad opera di IMQ, avverrà nelle sedi di corso il venerdì. Per poter sostenere l’esame è necessario:

1.       Compilare la domanda di ammissione in allegato e inviarla entro 10gg lavorativi dalla data dell’esame
2.       Effettuare Bonifico Bancario pari a 650 euro + IVA (Bonifico intestato a *****)* da effettuare entro e non oltre 5gg lavorativi dalla data dell’esame
3.       Prendere visione delle “Prescrizioni particolari” e del “Regolamento generale” in allegato
4.       Portare i propri dispositivi di protezione individuale (Scarpe antinfortunistiche, Tuta oppure camice, Guanti da lavoro, Occhiali, Tappi per orecchie)
5.       Portare i documenti richiesti nella domanda di ammissione che devono comunque essere spediti unitamente alla domanda di ammissione 10 gg prima dell’esame

La durata è solo di 10 Anni.
Per cosa, per poter continuare a fare un lavoro che facciamo da 15 anni?
Riassumendo si è passati da dover studiare per poter aprire una attività di commercio al dettaglio, a non dover studiare più, a dover "studiare" per poter continuare a fare ciò che già si fa.
Allora facciamo studiare per ottenere un patentino, ad esempio, agli automobilisti, per verificare se sanno mettere le marce, schiacciare la frizione ed il freno.
Home-services impianti

lunedì 26 agosto 2013

Fotovoltaico conviene oppure no, vantaggi o solo svantaggi?

Cercherò di essere breve e conciso;
Riflessione relativa agli appartamenti ed alle piccole abitazioni singole ove la superficie disponibile è minima o non ben esposta a sud.
Il presupposto è che innanzi tutto l'investimento necessita di almeno dieci anni per essere ammortizzato, che non vi consente di staccarvi dalla rete elettrica (almeno di impianti dotati di batterie ma non pertinenti a questa valutazione) che nei mesi invernali la resa è praticamente nulla rispetto al fabbisogno energetico per l'ammortamento del costo, che i pannelli vanno tenuti sempre puliti e che infine i pannelli hanno una vita in costante perdita, che fa si che la loro resa anno dopo anno diminuisca fino ad esaurirsi, solitamente in 10 anni guarda caso il periodo di ammortamento.
Insomma una volta ammortizzato il costo al momento di guadagnarci, dovete sostituire i pannelli, sempre che nel frattempo grandine e eventi atmosferici in genere non distruggano i vostri beneamati pannelli,facendo lievitare i costi di ammortamento.
Allora perchè ci propinano da anni il fotovoltaico?
Semplice perchè acquistiamo energia in modo esagerato dall'estero, soprattutto dalla Francia, a prezzi esosi non avendo centrali nucleari etc..
Quindi perchè non sfruttare il cittadino, che a sue spese installa i pannelli sulla sua superficie, senza nessuna spesa di locazione, (infatti i vari fornitori di energia producono energia solare, prendendo in affitto terreni ed installando detti impianti) ed acquistando l'energia da lui prodotta, a prezzi nettamente inferiori e poi guadagnando anche sulla posa dell'impianto, facendoglielo pagare a rate sulla bolletta.
Esempio esplicativo, con calcoli approssimativi ma realistici:
Un appartamento a Milano con superficie 70 Mq. esposto a sud, con inclinazione 35% dovrebbe generare 11.817 Kwh, al costo di installazione di € 37.000,00, che rateizzato in banca al 6.5% (ammesso di trovarlo) vi costerà in interessi circa € 29.800,00 in 20 anni, a € 280,00 (escluso spese bolli permessi etc.) circa mensili per una perdita di circa € 17.000,00 alla fine dei 20 anni di rate data in cui dovreste cominciare a guadagnare, in questo valutare quanto detto.
Inoltre per i fissaggi a tetto, necessita rinforzare se non rifare, la porzione di tetto adibita all'uso, ammesso e non concesso che vi venga rilasciato (pagando) il permesso.
Comunque ci sono le aziende come detto che vi danno il servizio chiavi in mano senza doversi preoccupare di tutta la parte burocratica e progettistica, vi basta pagare le rate.
N.B.
Chiaramente il discorso è differente per chi possiede enormi terreni, magari non edificabili ed installa pannelli ad inseguimento solare, che rendono in modo esponenziale e generano enormi quantitativi di energia.
La presente valutazione è a carattere personale, basata su calcoli e valutazioni da installatore.
Home-services impianti.

Decoder Sky hd, sostituito da decoder mySky hd, per tutti.

Ultima novità Sky;
Sky non consegna più i decoder hd ma solo i decoder My sky anche se non avete o non volete il servizio.
Ultima belinata, un ns cliente ha avuto problemi con il vecchio decoder mysky, che pur non avendo il servizio mysky, era in funzione con un cavo solo, ma recentemente andava da solo in assenza di segnale, il problema è che sui vecchi decoder l'aggiornamento software non è più compatibile, e mentre sui nuovi entrando nel menù così detto "magico" si può inibire la seconda porta, su quelli vecchi no, il cliente su autorizzazione del servizio clienti, si è recato nel centro sky e non ostante fosse palesemente un problema del decoder, i signori gli anno addebitato comunque il costo del decoder.
Inoltre avrete notato che quando il decoder va in assenza di segnale appare una nuova dicitura relativa alle condizioni meteo ed al reset del decoder, cosa totalmente inutile, in quanto se le condizioni meteo sono proibitive il reset non serve a far ripartire il decoder e se è un problema di antenna non serve in egual misura a ripuntare la parabola;
inoltre sempre al momento della chiamata hanno inserito nella voce registrata, tanto per mettere le mani avanti ed avvisarvi che se volete assistenza dovete pagare, la frase, "attenzione per la soluzione del problema potrebbe rendersi necessario l'uscita di un tecnico sky", che non è praticamente mai un tecnico sky, ma un libero professionista esterno, quasi sempre un artigiano.
Siamo frustrati quando il cliente paga per un tecnico vero e poi risulta che il problema è dovuto ai decoder di sky, che poi deve anche pagare per la sostituzione, anche quando non è colpa sua, anche se poi non è mai causa del cliente se si guasta un decoder o se ha un problema software, ma in ogni caso deve pagare.
Niente da dire sul palinsesto senza concorrenza, ma per quel che riguarda il servizio clienti....

lunedì 19 agosto 2013

Problemi antenna tv digitale terrestre Milano

Ad Agosto ci sono stati a Milano e provincia, tempeste di fulmini nella seconda settimana, i problemi si riscontrano nella assenza di segnale di tutti i canali ed in alcuni casi si vedono solo le Rai, altri casi ancora riscontrano abbassamenti di potenza dove nei piani alti la ricezione è buona e nei bassi è assente o parzialmente assente.
Purtroppo non c'è un rimedio fai da te, ma bisogna intervenire sull'impianto.
La problematica è relativa alla centralina o meglio all'alimentatore, ove sia incorporata necessita la sostituzione della stessa.
Sempre a disposizione.
Marcello
Home-services impianti. Agosto Aperti.
345.801.34.76
02.23.16.16.30

Non vedo tutti i canali, solo le Rai, problemi antenne Milano.

Ad Agosto ci sono stati a Milano e provincia, tempeste di fulmini nella seconda settimana, i problemi si riscontrano nella assenza di segnale di tutti i canali ed in alcuni casi si vedono solo le Rai, altri casi ancora riscontrano abbassamenti di potenza dove nei piani alti la ricezione è buona e nei bassi è assente o parzialmente assente.
Purtroppo non c'è un rimedio fai da te, ma bisogna intervenire sull'impianto.
La problematica è relativa alla centralina o meglio all'alimentatore, ove sia incorporata necessita la sostituzione della stessa.
Sempre a disposizione.
Marcello
Home-services impianti. Agosto Aperti.
345.801.34.76
02.23.16.16.30

Partitore e Amplificatore installazione ad Hoc. By Home-Services.

Installazione impianto tv con posa partitore e amplificatore per scarsezza di segnale in entrata dall'impianto condominiale. By Home-...